Arte Araldica: titoli nobiliari e trattamenti

ON HISTORY

Il titolo è in onomastica un appellativo riferito ad un individuo in base al ruolo che ricopre, alla carica che esercita, al titolo nobiliare che detiene o per altri meriti. Da non confondere con il trattamento che è invece un appellativo utilizzato nella vita sociale. Questa differenza tra i due piani è visibile e tuttora presente, ad esempio nella differenza tra “re” (funzione pubblica, titolo) e “maestà” (appellativo onorifico, trattamento), così come tra “vescovo” ed “eccellenza” o tra “deputato” e “onorevole”. Parliamo di titoli nobiliari con Marco Pilla, Maestro d’Arte Araldica.

Oggi è possibile ricevere un provvedimento di giustizia o un titolo nobiliare?
«In un unico modo: trovare un re o un pretendente al trono, in possesso di Fons Honorum, la prerogativa di poter concedere titoli nobiliari, e farsene concedere uno.
In uno stato dove vige ancora la monarchia il riconoscimento è assoluto, riconosciuto dallo stato sovrano stesso».

E invece nel nostro paese?
«In uno stato repubblicano ricevere un titolo nobiliare anche da un pretendente al trono con regolare Fons Honorum, rimane solo una concessione privata, perché la Repubblica italiana non riconosce più i titoli nobiliari. Tuttavia, è pur vero che non li vieta, quindi fregiarsi di un titolo non è reato».
www.titolinobiliari.com


“NasoCheck” di Lepu Medical Tech
Sul mercato a breve anche in Italia

ON HEALTH

È ufficiale: la Germania ha introdotto sul mercato il primo test rapido antigenico a narice in self diagnosi prodotto da Lepu Medical Tech. Il test è stato certificato dal Paul-Ehrlich-Institut, il più importante istituto certificatore europeo, l’istituto a cui si è affidata Angela Merkel nella verifica dei vaccini di AstraZeneca. In poche ore, in Germania il prodotto è andato esaurito e i principali gruppi della grande distribuzione hanno già effettuato ordini per vari milioni di pezzi. In una sola settimana in Germania sono stati venduti 5.8 milioni di test rapidi in autodiagnosi e gruppi come Aldi stanno effettuando ordini continuativi per quantitativi rilevanti di prodotto. Il vantaggio è dato dalla possibilità di riuscire ad effettuare uno screening molto più ampio tra la popolazione e consentire di evitare il contatto con i sanitari, che si renderebbe necessario soltanto in caso di esito positivo.
Il test potrebbe essere lo strumento ideale per velocizzare le procedure di riapertura di alberghi o di locali Covid free, così come tutti gli esercizi commerciali attualmente penalizzati dalla pandemia e il tutto al prezzo di pochi euro.
Per l’Italia la società Ferrari Lab è stata incaricata da Lepu di procedere con la predisposizione della documentazione e delle attività strumentali alla messa in commercio del prodotto. Entro il prossimo mese la società potrebbe essere la prima a mettere sul mercato il nuovo NasoCheck di Lepu Medical Tech dando finalmente una svolta decisiva alla nuova fase di convivenza forzata con il Covid.
Per qualsiasi informazione relativa al nuovo rivoluzionario prodotto consultare il sito internet www.lepu-medical.it o chiamare il Numero Verde 800 837 884.


ON DESIGN

Da Kartell Smart Wood

Abbiamo scoperto un motivo in più per valorizzare il nostro habitat domestico: il fatto che sia divenuto per molti anche luogo di lavoro. Lo scenario della nostra giornata lavorativa merita di essere curato in ogni dettaglio, unendo stile, funzionalità e comfort. Il tris vincente di Kartell, brand di eccellenza del design italiano, che ha da poco lanciato la linea Smart Wood creata da Philippe Starck. «Adesso lavorare da casa non è più una scelta ma spesso un obbligo. Anche se questo non sarà definitivo, gran parte della popolazione continuerà a lavorare a casa, per due motivi: il primo è che ci sentiamo più a nostro agio e il secondo è che è meglio per la creatività, per pensare e lavorare bene» ha commentato il designer. Della linea fanno parte una libreria, Adam Wood, un side table, Al Wood,
la scrivania Earl of Wood, le  poltroncine su ruote Q/Wood e  P/Wood che  si aggiungono a K/Wood.
www.kartell.com