E ancora UnAltroFestival


 

L’appuntamento musicale più atteso dell’anno torna per la sua VI edizione domenica 8 luglio

Sempre attento alle novità e in grado di spaziare tra i generi più vari, sospeso tra mainstream e alternativo, UnAltroFestival, la kermesse musicale più poliedrica del capoluogo lombardo, torna per la sua VI edizione, domenica 8 Luglio 2018, all’interno della sua consueta cornice: l’idroscalo di Milano, il polmone verde della città. Ad aspettarci 6 ore di musica no stop e 2 palchi. Protagonista di UnAltroFestival 2018 è il cantautore e chitarrista inglese James Bay. Vincitore del Critics’ Choice Award ai Brit Awards 2015, del British Male Solo Artist ai Brit Awards 2016 e di un Ivor Novello Award come Most Performed Work, James Bay arriva a Milano per un’unica data italiana con il suo secondo album Electic Lights. Dopo il successo internazionale dei singoli Hold Back The River (primo posto nelle classifiche Uk, disco d’oro in Italia, oltre 155 milioni di visualizzazioni su Youtube) e Let It Go (oltre 207 milioni di views su Youtube), è diventato uno dei nomi di punta del nuovo cantautorato internazionale. Sul palco di UnAltroFestival anche il cantante francese Adam Naas. Dall’anima oscura e onesta i suoi brani nostalgici e melanconici hanno definito la sua arte: un personaggio intimo, sorprendentemente sincero e soul-pop. A completare la line up il giovane cantautore svedese Albin Lee Meldau, frontman della soul band The Magnolia; l’artista di Alessandria Poggio, che ha pubblicato lo scorso 17 novembre: Controluce, una raccolta di nove canzoni che spaziano dal pop elettronico, alla tradizione italiana, dall’art rock, all’avanguardia ed alla musica sperimentale, come se si tracciasse una linea ideale tra i Talking Heads e Paolo Conte, passando per i Matia Bazar di Tango e la Kate Bush di inizio anni ‘80; il Typo Clan, duo formato da Daniel Pasotti e Manuel Bonetti, dalle sonorità tra pop elettronico e hip-hop.


on LECCO

Valsassina Country Festival a Barzio


 

La manifestazione più grande d’Italia

Una festa dai colori inconsueti che evoca atmosfere tipiche del Far West. Dal 12 al 15 luglio si terrà Valsassina Country festival, giunta alla V edizione. La manifestazione quest’anno si aggiudica il titolo di “più grande festival Country” sul territorio italiano. L’evento si svolgerà a Barzio (LC), al confine con il comune di Pasturo (LC) in Località La Fornace in un’area di ben 100.000 metri quadri, di cui 4000 coperti. Tantissime le attività tra cui: una tappa interregionale valevole per i Campionati Regionali di Mountain Trail IMTCA/Fitetrec-Ante 2018 (i campioni regionali che si qualificheranno saranno poi ammessi alla finale nazionale e alla Coppa delle Regioni 2018), gli esclusivi workshop presentati da Drew Mischianti e Natalia Estrada, titolari del Ranch Academy, le dimostrazioni di Ranch Sorting e il Rodeo organizzato da 4S Ranch. Non mancheranno musica e balli, con l’atteso concerto live, in calendario per la serata di venerdì, di Vince Moreno che per l’occasione arriverà direttamente da Nashville. Per i più piccoli in programma anche fattoria didattica e il battesimo della sella. L’evento è a scopo benefico e parte del ricavato verrà destinato alle esigenze della nuova Scuola dell’Infanzia Parrocchiale di Barzio.


on FESTIVAL

Rugby Sound
Finale con il botto!


 
Grande successo all’Isola del Castello di Legnano (Mi) per questa fortunata edizione di Rugby Sound, il festival musicale che ormai è diventato un classico nell’estate di tutta la Lombardia. Nato come festa del rugby a Parabiago, dalla passione, dall’energia e dall’organizzazione di un gruppo di amici- tutti rugbysti o ex giocatori- negli anni ha fatto un deciso salto di qualità in termini di organizzazione, servizi all’utente e aree disponibili, fino a trasferirsi l’anno scorso nella città del Carroccio. Basti pensare che l’edizione 2017 ha visto ben 45.000 presenze. Un record già ampiamente superato da questa nuova edizione, apertasi lo scorso 29 giugno. Cosa ci regalerà quest’ultimo lungo week-end di festa, musica e divertimento? Stasera, 6 luglio, alle 21.00 i Ministri suoneranno subito prima dei The Hives, sul palco alle 22.30. Sabato 7 Deejay Time dalle 21.30, mentre domenica 8 luglio il Rugby Sound chiude col botto con i Negrita introdotti dai Kiol. Non mancheranno gli aftershow, le sorprese e le possibilità di divertimento per grandi e piccoli. Oltre a hamburgeria, piadineria, griglieria e fiumi di birra. Nulla da temere sul fronte parcheggi, il pubblico ne troverà diversi adiacenti all’area del Castello.


on FILM

Chiudi 
gli occhi


 
Gina (Blake Lively) e suo marito James (Jason Clarke) vivono a Bangkok, dove si sono trasferiti per il lavoro di lui. Cieca per la maggior parte della sua vita, Gina fa affidamento a James per i suoi occhi. Quando fa un trapianto di cornea, la sua vita cambia drasticamente permettendole di vedere la loro relazione sotto una nuova luce. Nelle sale dall’11 luglio


DA non PERDERE

Jazzy Night al Castello: laVerdi


 
Il quinto e penultimo appuntamento con l’Orchestra Verdi all’interno del programma di Estate Sforzesca 2018 è previsto per giovedì 12 luglio, a partire dalle ore 21.00, all’interno del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano. Per questa occasione la Verdi si colorerà di Jazz con George Gershwin e Duke Ellington. A guidare l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi in questo viaggio nella musica a stelle e strisce sarà José Antonio Montaño accompagnato al pianoforte da Luca Buratto, giovane milanese con già alle spalle un nutrito curriculum internazionale. Insieme tracceranno uno straordinario percorso nella storia della musica americana, da sempre punto di incontro tra la grande tradizione sinfonica e le più varie suggestioni jazzistiche.


on AGENDA


 
IRON MAIDEN, A MILANO CON UN NUOVO TOUR
A grande richiesta e dopo il tour mondiale del 2016-2017 a supporto del loro XVI album in studio The Book Of Souls, Iron Maiden sono tornati on the road con Legacy Of The Beast World Tour, partito il 26 maggio da Tallinn(Estonia). L’appuntamento a Milano è all’Ippodromo San Siro il 9 luglio.

ORIENTE DAY, FESTIVAL ARTE E BENESSERE (MB)
Il 7 e 8 luglio al Parco Tittoni di Desio (Mb) sbarca la IV edizione di dell’Oriente Day! Atmosfera inconsueta, profumi e miti di terre lontane abbracceranno le nostre, grazie alla magia che operatori, Associazione e enti privati porteranno, mettendo a disposizione del pubblico le loro conoscenze con professionalità e passione.

A PONTOGLIO (BS) FESTA DELLA MIETITURA
Fino al 16 luglio a Pontoglio (BS) si festeggia la mietitura. Rassegna dedicata alla valorizzazione della vita e dei costumi dalla cultura contadina locale e lombarda. Tutte le sere cucina tradizionale, spettacoli e eventi musicali. Fattoria didattica sempre aperta.


on WEEKEND

Gite fuori porta 
nei borghi lombardi


 

Scenari suggestivi e poco conosciuti

Voglia di una gita alla scoperta di bellezze medievali o rinascimentali, ancora poco conosciute? Partiamo da Angera, in provincia di Varese. Questo insediamento che risale al Paleolitico, nel Medioevo vede l’edificazione di un importante Castello. All’esterno a spiccare è l’antica Torre castellana, all’interno le Sale affrescate delle Cerimonie e della Giustizia. Spostandoci a Bagolino (Bs), il borgo della valle bresciana del Caffaro, ci ritroveremo immersi in un susseguirsi di viuzze tortuose, case in pietra ed eleganti portici medievali. Di grande bellezza la Chiesa di San Giorgio, soprannominata Cattedrale di montagna. Tra le località mantovane che meritano menzione il Castellaro Lagusello, affacciato su un bucolico specchio d’acqua a forma di cuore; Pomponesco la cui fama fu consacrata da Giulio Cesare Gonzaga che qui regnò nella seconda meta del XVI secolo. Di grande interesse la visita del Teatro Comunale, Palazzo Pretorio e la Chiesa di Santa Felicita. Dal borgo parte la gita alla Riserva Naturale Garzaia. Da visitare, a San Benedetto Po (Mn), il complesso monastico di Polirone, edificio cluniacense voluto da Tebaldo di Canossa. Nel Refettorio si ammirano opere del Correggio e di Bonsignori. Di valore anche la Tomba di Matilde di Canossa. In piena Valtellina sorge invece Grosio (So), l’antichissimo borgo abitato fin dall’Età del bronzo. La sua fama è legata alla Rupe Magna, che reca importanti incisioni rupestri, ma molte sono le attrazioni da visitare: dal Castello Nuovo ai resti di San Faustino, alla Villa Visconti Venosta. Spostandoci in provincia di Como troviamo Nesso, borgo diviso in due da una spettacolare gola naturale. A testimoniare l’antico passato sopravvivono il ponte romano e le tre torri di un castello perduto. Da non perdere la passeggiata sulla Strada Regia che porta a Grotta Masera.


on LUMINARONA

Corto Maggiore ARONAINROSA


 

Sul lungolago un week end scoppiettante

Anche quest’anno sul lungolago di Arona (No) non poteva mancare Lumina, lo scoppiettante evento che illuminerà la suggestiva cittadina con uno spettacolo pirotecnico e musicale unico nel panorama. Venti minuti di fuochi d’artificio accompagnati da colonna sonora creata ad hoc. Tema di quest’anno: la tradizione, il folclore, l’ingegno e la creatività Made in Italy che tutto il mondo ci invidia. L’appuntamento, rispetto alle passate edizioni, è anticipato di due giorni, non più domenica ma venerdì 20 luglio. Alle ore 23.00 occhi puntati sul lago… parte LUMINARONA, questo il nome dello spettacolo 2018. Saranno ben sette le piattaforme che accoglieranno il fireshow che si estenderà per oltre 300 metri. E se fuochi colorati e musica saranno i protagonisti assoluti, non perdetevi i tanti eventi e appuntamenti in cartellone prima e dopo. Intrattenimento, giochi, spettacoli e negozi aperti condiranno la serata di allegria, divertimento, spensieratezza e voglia di trascorrere serate en plein air. La festa proseguirà anche sabato 21 luglio. Cinefili siete pronti? La Proloco di Arona, organizzatrice degli eventi, ha in serbo per voi tantissime sorprese! In piazza San Graziano si terrà infatti la III edizione di Corto Maggiore Arona, rassegna di cortometraggi nazionali ed internazionali, accompagnata dall’intervento di diversi ospiti speciali, tra cui una madrina d’eccezione! Il nome? Non è ancora stato svelato! Ma c’è di più… Tutta la città si colorerà di total pink con ARONAINROSA! Tenete d’occhio tutti gli esercizi commerciali che allestiranno ingressi, vetrine, insegne con palloncini rosa. Aderenti all’evento, proporranno una serata indimenticabile. Ed ecco apparire cocktail, pietanze, t-shirt, sneakers e molto altro ancora in pink style. Non dimenticate: ci saranno anche fiumi e fiumi di gadget omaggio in ricordo del super week-end!